Lunaria

lunaria01bUna pianta molto interessante e facile da coltivare è la Lunaria annua. Per me è stata una piacevole sorpresa. Un paio di anni fa notai numerose piante fiorite lungo una strada forestale; non le conoscevo. Alcuni mesi più tardi notai le “medaglie” argentee…ahh! Ho capito…sono le Medaglie del Papa! Ne ho prese alcune contenenti i semi. L’anno scorso ho provato a seminarle in vaso, ottenendo facilmente delle piantine che ho messo a dimora. Sono rimaste lì, senza farsi tanto notare, un ciuffetto di foglie fra delle fioritissime cosmee. Questa primavera invece la meraviglia…ne ho seminato subito delle altre! Anche se immagino ci penseranno da sole a diffondersi…

lunaria00Le ho seminate in casa, ma filano. Meglio seminarle fuori se non si dispone di un luogo sufficientemente luminoso.

Non le ricordavo così alte (70-80 cm) e dai fiori di un colore così intenso!

lunaria02a

Sono piante a ciclo biennale. Fioriscono a primavera (qui da me circa a metà aprile). Dopo un mese, al posto dei fiori, si possono apprezzare le silique di colore verde-violaceo, che poi seccandosi diventeranno bianco argentate. Molto utili per creare composizioni floreali o quant’altro la fantasia suggerisce. Apprezzano un terreno fresco e la mezz’ombra.

lunaria03

Come tutte le brassicacae il frutto è una siliqua, in questo caso tondeggiante e piatta.

lunaria04

Creazioni con oggetti…a reazione poetica…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...