Il sovescio è fiorito!

aratura

Ho bisogno di pensare a quel che c’è di buono, in questi giorni in cui nubi minacciose si aggirano su queste terre, nubi cariche di asfalto e cemento…(No Valdastico Nord!)

Tutto è iniziato con un campo brullo a primavera….dopo tre mesi il sovescio è diventato una meraviglia per gli occhi e per la terra. Un grazie immenso a chi ha dato lo spazio, arato, seminato, rastrellato e fatto compagnia! Fare un sovescio significa seminare piante che miglioreranno la struttura del terreno, porteranno azoto e ridurranno le infestanti. Il sovescio va trinciato alla fioritura e integrato al terreno.

semina

Abbiamo voluto seminare a mano, per non comprimere il terreno passando troppe volte con i mezzi. Ma non è consiglibile! Anche perchè poi si deve trinciare, passare con un erpice…..

sovescio01Le piantine sono cresciute in fretta, grazie anche alla primavera piovosa!

IMG_5386Il grano saraceno (Fagopyrum esculentum) in verde e rosso.

Per circa 4000 mq abbiamo utilizzato due sacchi da 10 kg di miscela multifloreale Arcoiris. La cosa divertente è che la composizione dei sacchi non è sempre uguale. Il primo abbondava di senape, il secondo di rafano! Metà giallo e metà bianco!

sovescio03

La miscela comprende tanti tipi di piante. Le più vistose raggiungono una certa altezza: il rafano e la senape più di un metro, segue il grano saraceno, poi le facelie. All’ombra di queste si fanno strada finocchi selvatici, cumino, coriandolo, calendule….fanno da sfondo trifogli, vecce, erba medica …..Quando si falcia il profumo del coriandolo invade l’aria!

sovescio04

sovescio05Gli insetti fanno festa, soprattutto le api, sui fiori bianchi del rafano, quelli viola delle facelie, quelli gialli della senape…ancora per poco, le piante iniziano ad andare a seme…

Le farfalle volano in grande quantità sul prato fiorito…Le piante di senape sono piene di bruchi neri! (Ahimè! Solo qualche settimana dopo scopriamo gli effetti dei loro discendenti sull’orto…molti sono bruchi di nottue!). Ho trovato per la prima volta in vita mia una crisalide color oro. Sembrava un essere venuto da un altro pianeta! Ho scoperto che spesso le crisalidi sono di questo colore e che il nome crisalide deriva proprio dal greco antico χρυσός (khrusós) che significa oro! L’ho conservata e dopo qualche giorno è uscita una farfalla molto bella e in realtà molto comune: l’Aglais urticae o “vanessa delle ortiche”.

Aglais urticaeAglais urticae nello stato di pupa (crisalide) e farfalla

Un pensiero su “Il sovescio è fiorito!

  1. Pingback: Sovescio – secondo anno | verdispiriti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...