Verso l’autunno. Kräuterbusch e Lughnasadh

La stagione sta cambiando. La luce è diversa, l’aria fresca e limpida (quando non piove…). Le giornate iniziano pian piano ad accorciarsi. Ed io nel frattempo sono approdata in una nuova Hof, da Margerete e Paul Stoiber a Kößlarn, nel sud della Baviera. Il 15 agosto abbiamo festeggiato raccogliendo erbe, bruciando aromi, e cantando in cerchio intorno al nostro “raccolto”. Con le erbe abbiamo realizzato un bouquet (der Kräuterbusch) da appendere, seccare e poi bruciare. Da tradizione, al centro va il verbasco, tutt’intorno ci sono l’ iperico, l’achillea, la valeriana, l’arnica, la camomilla, l’assenzio, la menta piperita e la centaurea. Noi abbiamo usato anche il rosmarino, la calendula, la salvia, la melissa, la verbena, l’issopo, il tanaceto, la rosa … visto che qui si coltivano piante officinali, c’era l’imbarazzo della scelta!

Il Kräuterbusch è un’usanza cattolica: le erbe e i fiori venivano portati in chiesa per essere benedetti. Ma qui sono molto sentite anche le Jahreskreisfeste, di stampo celtico e germanico, che celebrano il ritmo della natura e delle stagioni. E all’inizio di agosto (solitamente il primo) si festeggia il Lughnasadh. E’ un momento di gioia per l’abbondanza del raccolto, ma anche di consapevolezza del declino a cui andremo incontro, visto come parte del ciclo naturale di vita, morte e rinascita.

“Aller Kummer, alle Sorgen; alles Gestern, alles Morgen; last sich auf in diesem Duft und wird ein Teil von dieser Luft” …. tutto il dolore e le preoccupazioni, tutto quel di ieri e di domani, si posa su questo profumo e diventa parte di quest’aria.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...